JasonKM

Da ItaChan.
Versione del 17 mar 2010 alle 11:25 di The Executioner (discussione | contributi) (+ link)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Vai alla navigazioneVai alla ricerca

JasonKM è un attention whore e un utente italiano di YouTube.

Appartenente allo stereotipo socale del truzzo, e vestito di conseguenza, JasonKM è giunto agli onori delle cronache per i suoi video che lo ritraggono mentre esprime opinioni denigratorie sulle sottoculture diverse dalla sua (come ad esempio punk, metallari, emo). Questi video hanno generato numerosi video di risposta che confutano le sue tesi, generalmente dimostrando la capacità di JasonKM di generare odio nei propri confronti. In generale, il suo comportamento è quello standard di un attention whore, con provocazioni volte a farsi notare il più possibile.

In particolare, in alcuni video vanta di essere stato citato in diretta su Rock TV da Pino Scotto, frontman di alcune bands heavy metal italiane degli anni '70; Scotto era stato avvertito dell'esistenza di JasonKM da alcuni fans, e con tono disinteressato ha deciso di sfancularlo in diretta, per la gioia di JasonKM.

____ si schianta molta più _____ di voi

In particolare, una quote di JasonKM è diventata un meme su Diochan, ovvero "Perchè io mi schianto più FIGA di te"; la frase è stata adattata in diversi modi, generalmente sostituendo "FIGA" con altre parole e scrivendo tutto in maiuscolo. Di fatto, il meme è diventato

(soggetto) (pronome) schiant(coniugazione) più (oggetto) di voi"

come ad esempio "BERLUSCONI SI SCHIANTA PIU' RIFIUTI DI VOI".

Alcuni utenti di Diochan, in particolare, hanno caricato un fotomontaggio su PornHub dal titolo "JasonKM si schianta più negri di voi", con una GIF in loop per oltre un minuto.

Rivelazione

Nei primi mesi del 2009, viene rivelato da JasonKM stesso che egli non è altro che un personaggio, creato dallo stesso attore (di nome Jacopo) per - a suo dire - denunciare l'appiattimento della "cultura giovanile". Nel fare ciò ha confermato numerose voci che lo designavano come un troll di successo, abile a comportarsi come uno stereotipo sociale e a generare scompiglio.

Collegamenti esterni